Accordo PD-PDL: le prossime dieci proposte di Matteo Renzi

Il sindaco di Firenze ha sciolto gli indugi e si è schierato per l'alleanza PD-PDL. Proviamo a prevedere le sue mosse future.

1. Un ponte sullo Stretto di Messina: metti che Berlusconi si trovi in Sicilia e lui in Calabria, potranno incontrarsi a metà strada per firmare l'accordo PD-PDL!
2. Un milione di posti di lavoro, tra i quali scribacchini in numero di due: potranno redigere in duplice copia l'accordo PD-PDL!
3. Internet, inglese, impresa: sarà possibile siglare l'accordo PD-PDL anche in lingua straniera, inviandolo poi comodamente alla stampa da un'email aziendale Mediaset!
4. Restituzione dell'IMU: nella busta con dentro i contanti, spedita a tutti gli italiani, sarà allegato un ciclostilato dell'accordo PD-PDL.
5. New town ovunque: rilanciando il bistrattato mattone italiano, potrebbe saltar fuori un elegante palazzo di uffici dove perfezionare in tutta tranquillità l'accordo PD-PDL.
6. Corridoio 5 (Lisbona-Kiev): dal Portogallo arriverà la carta e dall'Ucraina la penna stilografica, l'accordo PD-PDL avrà autentico respiro europeo
7. Scudo fiscale: oltre a ingenti somme sottratte al fisco, saranno riportati in Italia antichi documenti trafugati, sul cui retro sarà un piacere miniare l'accordo PD-PDL.
8. Rilancio del nucleare: per produrre l'accordo PD-PDL l'energia del termoelettrico non basta.
9. Condono tombale: insieme alle case nei luoghi protetti dall'Unesco, sarà sanato anche l'accordo PD-PDL, l'operazione più abusiva che sia mai stata proposta.
10. Una decima proposta non ce l'ha, ma ha regolarmente presentato istanza di legittimo impedimento.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • +1
  • Mail