Preferisce carcere a moglie

carcere

Evade dagli arresti domiciliari per tornare in carcere e sfuggire alla moglie. Si tratta di un pregiudicato napoletano di 45 anni. Ieri sera ha bussato al portone del carcere di Ponte San Leonardo di Isernia chiedendo agli agenti della Polizia Penitenziaria di rinchiuderlo in una cella perché non sopportava più le invettive della consorte contro di lui. L'uomo era stato arrestato due anni fa per una rapina compiuta a Nola.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: