Fa un trattamento con botox, poi scappa senza pagare

botox La bellezza ha un prezzo, e la chirurgia estetica è sicuramente il più alto che si può pagare: lo sa sicuramente la signora che ha lasciato lo studio del suo chirurgo estetico con la scusa della carta di credito lasciata in macchina, subito dopo aver subito un trattamento al botulino al viso.

Il fatto è successo in Florida: la donna non è più tornata, e il medico si è ritrovato con un conto da 1.225 dollari non pagato. La donna, ora accusata di furto aggravato, era andata un mese prima nello studio per un consulto, dando dati falsi, per un trattamento al contorno occhi, e si era poi presentata per l'appuntamento.

Alla presentazione del conto, però, nonostante la faccia bucherellata e arrossata, si era scusata dicendo di aver lasciato in macchina la carta di credito, sparendo nel nulla. Insomma, uno degli scherzi più vecchi del mondo, che di solito si fa al ristorante per conti molto più bassi...

  • shares
  • +1
  • Mail