Chrome, il browser più veloce della luce, del suono e... di una patata?

Google lancia la nuova beta di Chrome, il suo aprrezzatissimo browser e lo fa pubblicando uno spot promozionale molto particolare: si tratta di una serie di esperimenti per provare l'effettiva velocità di caricamento delle pagine web, confrontando le prestazioni con la luce, il suono e... una patata.

Così il team incaricato ha allestito una sorta di laboratorio per sparare il tubero ad alta velocità, generare un suono e renderlo visibile con della vernice, fulminare un veliero in miniatura con un Tesla Coil. Chrome invece viene fatto girare su un normalissimo Macbook Pro con Windows installato, un monitor Asus 24'' e una connessione a 15Mbps.

Inutile dire che il buffo esperimento riesce benissimo e Chrome esce vincitore perfino con la luce. Da sottolineare gli oggetti che vengono usati per il "trigger", davvero azzeccatissimi! Dopo il salto, il making-of dello spot.

Per maggiori informazioni, rimando al blog ufficiale di Google Chrome.

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: