"C'è una fuga di gas" e i dipendenti distruggono le finestre del fast food: ma si tratta di uno scherzo telefonico

Una telefonata anonima ad un Burger King di Minneapolis avverte che c'è una fuga di gas. I dipendenti, per scongiurare l'esplosione, distruggono tutte le finestre del ristorante, ma si tratta soltanto di uno scherzo telefonico.

  • shares
  • Mail