In Piemonte c'è una nuova droga chiamata "Thc": l'assurdo servizio del TGR Piemonte

"UNA STORIA BRUTTA"

Un servizio del Tgr Piemonte, andato in onda il 17 maggio scorso, sta facendo molto scalpore su Facebook.  In accordo con il reportage, in Piemonte gira una "nuova droga", dagli effetti devastanti, chiamata "THC" . A rivelarlo è un'indagine dell'Asl di Torino condotta su un campione di ragazzi tra i 15 e 17 anni che, oltre aver assunto la classica marijuana, avrebbero anche fatto uso "della" THC. Questa nuovissima sostanza viene estratta dalle infiorescenze della cannabis e sembra avere effetti 10mila volte superiori a quelli della marijuana (sic!).
Noi di Happyblog consigliamo di chiudervi in casa e di non accettare caramelle dagli sconosciuti

Ogni commento è superfluo, chiunque abbia un minimo di conoscenze sulle sostanze psicotrope non può che inorridire davanti ad un servizio del genere. Per chi non lo sapesse, il delta-9-tetraidrocannabinolo, comunemente noto come Thc, è uno dei principi attivi principali presenti nella marijuana e quindi anche nell'hasish.
Un esempio banale. Рcome se il Tgr Piemonte avesse fatto un servizio sugli effetti devastanti della caffeina, una "nuova sostanza" estratta dai semi della coffea, 10mila volte più potente del caffè e del tè. Ora resta di capire se il problema sia a monte, dell'Asl che ha condotto la ricerca, o a valle, quindi della giornalista Rai che ha imbastito tutto il servizio facendo una gran confusione.

Pannella si starà sicuramente rivoltando nella tomba

  • shares
  • Mail