La birra nello spazio

Due fan della birra Natty Light hanno voluto sperimentare il comportamento della propria birra preferita nello spazio grazie a un pallone sonda e un contenitore termico come "navetta spaziale".

L'esperimento è stato documentato con una videocamera che incredibilmente ha resistito all'urto della caduta, avvenuta a 100 km dal luogo del lancio. Per il recupero non è stato utilizzato alcun ricevitore GPS ma... la vecchia cara procedura a tentativi. E per fortuna non è caduta in testa a nessuno!

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

1 commenti Aggiorna
Ordina: