La tazza di tè rotta a 10.000 fps

I maghi delle riprese al rallentatore Slow Mo Guys ci mostrano cosa succede se si sbatte una tazza (mug) piena di tè sul cemento, riprendendo il tutto a 500, 1000, 2500, 5000 fotogrammi al secondo. Ma come può diventare un urto filmandolo a 10 mila fotogrammi al secondo?

A parte il lato comico delle tazze incredibilmente dure a rompersi, l'esperimento è molto interessante e se siete scettici sugli Slow Mo Guys, sappiate che hanno lavorato anche per il recente Sherlock Holmes 2. Nelle scene al rallentatore, ovviamente.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.