Giapponese visita 780.000 siti porno in 9 mesi da pc ufficio

Un impiegato comunale della città giapponese di Kinokawa è riuscito a visitare oltre 780.000 siti porno in nove mesi dal pc dell'ufficio. La media è di 10.000 pagine al giorno, venti al minuto. Il comune non lo ha licenziato, ma lo ha degradato e gli ha ridotto lo stipendio di 190 dollari. L'impiegato è stato scoperto solo quando un virus ha infettato il suo pc e i superiori hanno fatto fare un controllo sui siti visitati.

Ansa via YAHOO! News

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.