Euro 2008: alla svizzera mancano patatine fritte

patatine Il governo svizzero sta allentando le misure restrittive sulle importazioni di patate, visto l'avvicinarsi di Euro 2008: i tifosi, infatti, potrebbero ritrovarsi senza patatine fritte, fatto chiaramente gravissimo.

Le frontiere svizzere, quindi, si apriranno per 5.000 tonnellate di patate, di cui 3.000 saranno usate per le patatine fritte per i supporter stranieri delle squadre impegnate nel campionato europeo, che si svolge dal 7 al 29 giugno.

Rezzonico, Gervasoni e Huber possono stare tranquilli...

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

1 commenti Aggiorna
Ordina: