CINA: un uomo si infila un'anguilla nel retto ed è grave

«Uh che bella anguilla! proviamo a infilarla nel culo.»

TASSONOMIA E ANATOMIA DELLA BESTIA - Il Monopterus albus anche conosciuto come "anguilla della palude" o "anguilla del riso" è un una specie acquatica carnivora prevalentemente notturna che si ciba di rane, gamberi e uova di tartaruga. L'individuo adulto può raggiungere una lunghezza di 50 cm e un peso di 600 g. Mentre l'apparato boccale - tenetelo bene a mente - presenta dei denti affilati e sottili che ricordano le setole di una spazzola.

IL FATTACCIO - Un cinese di cui non vogliamo rivelare l'identità - anche perché non la conosciamo - per divertimento o magari per scommessa, ha deciso di infilarsi un anguilla della palude su per il retto sperando di provare qualcosa di nuovo.

VANTAGGI SELETTIVI DELLA VITTIMA - La viscida bestiolina è in grado di respirare fuori dall'acqua e di coprire breve distanze su superfici asciutte. Inoltre, in situazioni di pericolo tende ad scavare in profondità nel terreno fangoso per trovare un riparo.

DUNQUE - L'anguilla, trovandosi in una situazione anormale, istintivamente ha nuotato in profondità nell'intestino ancorandosi alle pareti intestinali con i suoi simpatici dentini, fuggendo così dal pericolo e rendendo impossibile una rimozione manuale.

SEGUICI SU FACEBOOK


Per liberare l'ospite indesiderato, è stato necessario l'intervento di un equipe di chirurghi che ha rimosso la bestiolina - ancora viva - dalla fabbrica della popò del nostro eroe.

Questo articolo ha stimolato la vostra fantasia? Allora ecco una serie di disavventure che ha come protagonisti il retto e oggetti vari intrappolati al suo interno.

VIA | Icantbelieveit.org

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.