Le parole sono importanti - Marino aveva detto: "DAJE CO' LI SGOMBRI" non "co' li Sgomberi"

«Mannaggia a li pescetti dell'Acquario di Genova » commenta a freddo il sindaco di Roma Ignazio Marino, dopo aver realizzato di essere stato frainteso dalle autorità giudiziarie

DAJE CO LI' SGOMBRI

Ignazio Marino, sindaco della capitale, si difende dalle accuse di aver permesso lo sgombero del CSOA Angelo Mai e di due palazzine occupate, affermando di essere stato frainteso.

Marino, infatti, aveva detto: "DAJE CO' LI SGOMBRI", i pesci insomma, non gli sgomberi che hanno portato ulteriori disagi a 300 persone in emergenza abitativa di cui oltre 70 bambini.

SEGUICI SU FACEBOOK

    “Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita”.

- Le parole sono importanti -

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.