The Pixar Theory: Ecco come tutti i film Pixar coesistono in un unico universo [Video & Spiegazione]

Toy Story, A Bug’s Life, Toy Story 2, Monsters & Co., Alla ricerca di Nemo, Gli Incredibili, Cars, Ratatouille, Wall-E, Up, Toy Story 3, Cars 2, Brave e Monsters University coesistono tutti nello steso universo ed è tutto spiegato nella cosiddetta "Pixar Theory".

a:2:{s:5:"pages";a:2:{i:1;s:0:"";i:2;s:21:"Continua a leggere...";}s:7:"content";a:2:{i:1;s:22300:"

Un video per spiegare la cosiddetta "Pixar Theory" secondo la quale ogni film realizzato dalla famosa casa di produzione cinematografica, proprietà del gruppo Disney, coesista nello stesso universo. Questo significa che dietro a grandi successi come Toy Story, Up, Monster & Co., Gli Incredibili, Cars, Ratatouille etc.. c'è un unico filo conduttore unico che inserisce ogni lungometraggio Pixar nello stesso universo.

Tutto è partito da un lungo post di Jon Negroni sul suo blog personale (v. traduzione qui sotto) datato 11 luglio 2013. Jon, dopo aver visto un video su cracked.com che introduceva all'argomento, si è impegnato a cercare ogni connessione logica e razionale tra un film della Pixar e l'altro. Riuscendo alla fine a trovare una linea temporale coerente con l'ambientazione dei vari film e una spiegazione verosimile all'evoluzione delle leggi magiche che governano l'universo Pixar.

    Leggi anche: La teoria che unisce 'E.T.' all'universo 'Star Wars' ti lascerà letteralmente a bocca aperta

Il divertimento continua su Facebook

Qui di seguito vi riporto la traduzione al post originale di Negroni a cura degli amministratori della pagina fb Impero Disney

LA TEORIA PIXAR di Jon Negroni

Ogni film della Pixar è collegato. Adesso spiegherò come, e possibilmente perché.

Diversi mesi fa ho visto un video divertente su Cracked.com che ha introdotto l'idea (almeno per me) che tutti i film Pixar in realtà esistono all'interno dello stesso universo.
Da allora sono ossessionato da questo concetto, lavoro per completare quella che io chiamo "La teoria della Pixar," una narrazione che lega tutti i film Pixar in una linea temporale coerente con un tema principale.
Questa teoria copre ogni produzione Pixar da Toy Story. Che comprende:

o A Bug’s Life
o Toy Story 2
o Monsters & Co.
o Alla ricerca di Nemo
o Gli Incredibili
o Cars
o Ratatouille
o Wall-E
o Up
o Toy Story 3
o Cars 2
o Brave
o Monsters University

Ogni film è collegato e implica grandi eventi che influenzano gli altri film.

Brave è il primo e ultimo film nella linea temporale. Ovviamente, questo film su un regno scozzese del Medioevo è il più antico, ma è anche l'unico che spiega perché gli animali nell'universo Pixar si comportino come esseri umani.
In Brave, Merida scopre che ciò che è "magico" può risolvere i suoi problemi, ma trasforma inavvertitamente sua madre in un orso. Scopriamo che questa magia viene da una strana strega, apparentemente collegata ai misteriosi fuochi fatui. Non solo vediamo gli animali che si comportano come esseri umani, ma vediamo anche scope (oggetti inanimati) comportarsi come persone nel negozio della strega.
Apprendiamo anche che questa strega scompare inspiegabilmente ogni volta che passa attraverso le porte, il che ci può portare a credere che lei nemmeno esista.
Diciamo per ora che la strega è qualcuno che conosciamo molto bene, in un altro film Pixar.

Alcuni di voi hanno sottolineato che gli animali in Brave gradualmente regrediscono fino alla condizione di animale, smentendo l'idea che questo sia il mondo di come gli animali agiscono come esseri umani. La mia confutazione è semplice. Essi regrediscono perché la magia svanisce, ma nel corso del tempo la loro intelligenza in evoluzione si sviluppa naturalmente.

Secoli dopo, gli animali di Brave che sono stati infatuati dalla strega si sono incrociati e sviluppati, con crescita di una popolazione di animali intelligenti su larga scala. Esistono due progressioni: la progressione degli animali e la progressione di intelligenza artificiale.

Gli eventi dei seguenti film creano una lotta di potere tra uomini, animali e macchine. Il palco per una guerra totale per quanto riguarda gli animali viene impostato da Ratatouille, Alla ricerca di Nemo e Up, in questo ordine. Avviso che ho lasciato fuori A Bug’s Life, ma spiegherò dopo il perché.
In Ratatouille, vediamo gli animali che si cimentano con la loro crescente personificazione in piccoli esperimenti controllati. Remy vuole cucinare, qualcosa che solo gli umani fanno esplicitamente. Egli ha una relazione con un piccolo gruppo di uomini e trova il successo. Nel frattempo, il cattivo di Ratatouille, Chef Skinner, scompare. Che cosa gli è successo? Che cosa ha fatto dopo che ha scoperto che gli animali erano in grado di trascendere i propri istinti e fare le cose meglio degli umani?

E’ possibile che Charles Muntz, l'antagonista di "Up", abbia appreso di questa notizia sorprendente, dandogli l'idea di cominciare a inventare i dispositivi per sfruttare i pensieri degli animali (ovvero usare i collari traduttori per i suoi cani). Quei collari indicano a Muntz che gli animali sono più intelligenti e più umani di quanto pensiamo. Aveva bisogno di questa tecnologia per trovare l'uccello esotico che lo ossessiona.

Ma poi Dug e il resto dei suoi esperimenti vengono liberati alla morte di Muntz, e non ne conosciamo le implicazioni, ma ciò che sappiamo è che la relazione tra gli animali e gli esseri umani è in costante crescita. Ora che gli esseri umani hanno scoperto il potenziale degli animali, stanno cominciando ad attraversare la linea. Per sviluppare questa nuova tecnologia, gli umani iniziano la rivoluzione industriale accennata in Up.

Alcuni hanno fatto notare che Muntz stava lavorando in Sud America prima degli eventi di Ratatouille. Questo è vero, ma non è esplicitamente indicato come e quando ha sviluppato i collari. Inoltre, sappiamo che Ratatouille avviene prima per diversi motivi. In Toy Story 3, c'è una cartolina sul muro di Andy con nome ed indirizzo di Carle e Ellie (compresi i loro cognomi). Ciò conferma che, nel 2010, il tempo di Toy Story 3, Ellie è ancora viva o morirà fra poco. Questo supporta l'idea che prende luogo anni dopo.

All'inizio di Up, Carl è obbligato ad abbandonare la sua casa a causa di una grande società che sta espandendo la città. Pensateci. Quale società è colpevole dell'inquinamento della terra e di rendere impossibile la vita in futuro per via dello sviluppo tecnologico?

Buy-n-large (BNL – traducibile in “Compra e grande”), una multistatale che vende di tutto, e questo ci porta a Wall-e. Nello spot “La storia di BNL” tratto dal film, ci viene detto che la BNL ha surclassato il potere dei singoli governi. Avete capito che questa società di fatto ha ottenuto il dominio globale? Interessante, è la stessa organizzazione a cui si allude in Toy Story 3.

In “Alla ricerca di Nemo”, abbiamo l'intera popolazione del mare unita per salvare un pesce che è stato catturato dagli umani. La BNL appare di nuovo in questo film con altre notizie ed articoli che parlano del bellissimo mondo acquatico. In questo film la linea è stata oltrepassata. Gli umani stanno iniziando a diventare gli antagonisti degli animali che sono intelligenti e comunicano tra loro.
Pensate a Dory un attimo. Lei è esclusa dagli altri pesci, perché? Lei non è così intelligente, e il fatto che soffre di perdite di memoria la rende non così avanzata come gli altri pesci, ed è una spiegazione di come queste creature evolvano velocemente.

Penso che il seguel “Alla ricerca di Dory” toccherà proprio questo argomento. Ci spiegherà perché e potremmo anche vedere altre prove dello scontro tra umani ed animali. Alcuni utenti hanno detto che Dory è più intelligente di come è stata dipinta e che le sue capacità crescono nel film, per esempio con la sua capacità di leggere e comunicare con le balene. Questo dimostra quanto velocemente gli animali progrediscono.

E questo l'ultimo film della parte “animale” della teoria. Passando dalla parte dell'Intelligenza Artificialie (I.A.), iniziamo con Gli Incredibili. Chi è il cattivo del film? Potreste pensare a Buddy, aka Syndrome, che avrebbe voluto fare un genocidio dei umani con superpoteri.
Ma lo fa? Buddy non ha alcun potere. Usa la tecnologia per attuare la vendetta su Mr. Incredibile.
Sembra strano che un uomo per questo si spinga a voler fare un genocidio.
Ci sono state diatribe con i fan sull'epoca in cui il film è ambientato, Brad Bird ha detto che il film è ambientato negli anni '60 di un mondo simile al nostro ma alternativo. Questo significa che il film inizia negli anni '50.
Tornando al punto, e come fa Syndrome ad uccidere i supereroi? Crea un drone, una I.A. Killer che impara le mosse dei supereroi e si adatta. Quando Mr. Incredible per primo chiede di questa macchina, Mirage accenna al fatto che si tratta di una I.A. avanzata che è andato fuori controlla. Mr. Incredible sostiene che essa sia abbastanza intelligente da chiedersi perché dovrebbe prendere ordini. Il droide probabilmente potrebbe aver manipolato Syndrome per tutto il tempo, in modo da eliminare la maggiore minaccia per il predominio dei robot: il supereroe. Il film mostra anche spezzoni di supereroi uccisi da oggetti inanimati (come le turbine degli aerei) a causa dei mantelli ... accidentalmente.
[Interessanti note a margine: qualcuno ha suggerito che Randall sia stato inviato indietro nel tempo per ispirare Edna a creare la tuta dell'invisibilità di Violetta. Inoltre, alcuni si sono chiesti se Syndriome non sia stato effettivamente manipolato dalla sua stessa tecnologia. Questa è una configurazione adeguata per Toy Story, come stiamo iniziando a vedere, le macchine mettono in discussione il loro scopo nella vita. è possibile che Buddy abbia creato questa tecnologia per diventare migliore del suo idolo. Questo però non spiega la sua sete di vendetta. Sembra che sia consumato dall'odio, e mi porta a pensare che le macchine volessero essere usate da lui per soddisfare le sue esigenze, dal momento che sono sue creazioni dopo tutto. Quindi le macchine sapevano che uccidere i supereroi era l'unica cosa che ostacolava loro di dominare il mondo attraverso BNL.]

Ma perché le macchine vogliono sbarazzarsi degli esseri umani?
Sappiamo che gli animali non amano gli esseri umani, perché inquinano la Terra e li usano come cavie per esperimenti, ma qual'è il problema delle macchine? E qua s'inserisce Toy Story.
In questi film vediamo gli esseri umani utilizzare e buttare via "oggetti" che sono chiaramente senzienti. Sì, i giocattoli amano, ma nel corso dei sequel di Toy Story li vediamo diventare pian piano stufi. Ma aspettate! Giocattoli ed oggetti inanimati non sono necessariamente le macchine, come fanno ad avere un qualche tipo di intelligenza? Syndrome ci da la risposta. Parlando con Mr. Incredible ci dice che i suoi laser sono alimentati da Zero Point Energy. Questa è l'energia elettromagnetica che esiste nel vuoto. È un'energia invisibile che troviamo in certe lunghezze d'onda e potrebbe essere una spiegazione ragionevole per come giocattoli ed oggetti del mondo Pixar traggono l'energia necessaria per funzionare.
Con gli eventi dei film di Toy Story, andiamo dagli anni '90 fino al 2010. Sono passati 40-50 anni circa dopo gli eventi de Gli Incredibili, dando alla I.A. un sacco di tempo per svilupparsi in BNL. Nel frattempo, la Pixar accenna una certa insoddisfazione tra la comunità di giocattoli. I giocattoli insorgono contro Sid nel primo film, Jessie odia la sua proprietaria, Emily, per averla abbandonarla. L'orso Lotso odia gli esseri umani nel terzo film. I giocattoli non sono soddisfatti dello status quo, fornendo una ragione per cui dovrebbero insorgere per prendere il sopravvento. Così, per il nuovo millennio, il supereroi sono tutti scomparsi e l'umanità è vulnerabile. Gli animali, che vogliono evolvesi come in “il pianeta delle scimmie”, hanno la capacità di prendere il controllo, ma questo non accade. Inoltre, l'I.A. non prende il sopravventoasull'uomo con la forza. Perché penso sia così? È ragionevole supporre che le macchine abbiano preso il controllo tramite la BNL, una società senza volto (che comunque, le multistatali sono praticamente senza volto anche realmente) a partire dal 1960, dopo il droide killer non è riuscito a sconfiggere gli Incredibili. In ognuno dei film di Toy Story è un chiaro che gli oggetti senzienti necessitino degli esseri umani per tutto. Per la propria costruzione ed anche di energia. Tanto è vero che i giocattoli perdono ogni segno di vita quando sono messi in "magazzino", a meno che non sono in un museo dove possono essere visti dagli esseri umani...

Quindi le macchine decidono di controllare gli esseri umani utilizzando una società che si adatta ad ogni loro bisogno, portando ad una nuova rivoluzione industriale che alla fine causa... ancora inquinamento. Quando gli animali si ribellano contro gli umani per impedire loro di inquinare la terra, che li salverà? Le macchine. Sappiamo che le macchine vinceranno la guerra perché dopo non ci saranno più animali sulla Terra.
Chi è rimasto?
Dal momento che le macchine sconvolgono gli equilibri biologici, la Terra diventa un pianeta inadatto per gli esseri umani e gli animali, così i restanti umani salgono sulla Axiom (o l'Arca di Noè, se si vuole portare avanti il tema biblico in cui Wall-E è fondamentalmente Gesù e il suo interesse amoroso è giustamente intitolato ad Eva) in un ultimo disperato tentativo di salvare la razza umana.
Sulla Axiom, gli umani non hanno altro interesse che sia diverso dall'avere i propro bisogni soddisfatti dalle macchine. Le macchine hanno reso gli esseri umani dipendenti da loro per tutto, rendendoli di fatto dei "giocattoli." è tutto quello che sanno.
Intanto sulla Terra sono state lasciate delle macchine per ripopolare il mondo e prepararlo per il ritorno degli umani. Come punti di riferimento abbiamo umani e tradizioni che sono tuttora di primo piano in Cars. Non ci sono animali o esseri umani in questa versione della Terra perché sono andati via tutti, ma sappiamo che il pianeta ha ancora molte influenze dell'umanità. In Cars 2 le auto vanno in Europa e in Giappone, il che rende evidente che tutto questo è in atto sulla Terra che conosciamo. Quindi cosa è successo alle auto? Abbiamo imparato ormai che gli esseri umani sono la fonte di energia per le macchine, per questo non hanno mai potuto liberarsi di loro. In Wall-E viene sottolineato che la BNL riporterà gli esseri umani indietro sul pianeta terra. Ma solo dopo che questo fosse di nuovo reso abitabile, ma hanno fallito.
Le macchine sulla Terra alla fine si estinsero, anche se non sappiamo come.

Quello che sappiamo è che c'è una crisi energetica in Cars 2, con la società che arranca avanti solo grazie al carburante. Abbiamo anche imparato che la società Allinol sta usando “l'energia verde", come un catalizzatore per una guerra di carburante per allontanare le auto dalle fonti di energia alternativa. Questo combustibile "pulito" potrebbe essere utilizzato per spazzare via molte delle vetture, molto rapidamente.
[Nota a margine: qualcuno ha sottolineato che "tutto in tutti": la stessa cosa che "Buy and Large" creando così il collegamento tra Cars e Wall-E] Il che ci riporta a Wall-E.
Vi siete mai chiesti perché Wall-E sia l'unica macchina rimasta?
Sappiamo che il film inizia 800 anni dopo che gli umani hanno lasciato la Terra con la Axiom, governata da un pilota automatico (un altro riferimento alla I.A.).
Potrebbe essere che l'interesse di Wall-E per la cultura umana e l'amicizia con uno scarafaggio sia ciò che gli ha permesso di continuare a funzionare e di mantenere la sua personalità
Ecco perché lui è speciale ed ha liberato gli umani.
Perché si ricorda i tempi in cui gli esseri umani e le macchine vivevano in pace, senza l'inquinamento causato da entrambe le parti.
Dopo che Wall-E libera gli esseri umani e ricostruisce la società sulla Terra, che cosa succede? Durante i titoli di coda di Wall-E, si vede la scarpa che contiene l'ultimo pezzo di vita vegetale crescere in un possente albero. Un albero che assomiglia in maniera sconvolgente all'albero centrale nella vita di un certo insetto...
Esatto! La ragione per cui non esistono esseri umani in a Bug's Life è perché non ci sono più. Sappiamo che grazie allo scarafaggio che alcuni insetti sono sopravvissuti, e che si sono riprodotti pure velocemente, anche se il film dovrebbe essere abbastanza lontano nella timeline dal momento che anche gli uccelli sono riapparsi.
[Lo ammetto, la prova dell'albero non è sufficiente per sostenere l'idea che a Bug's Life avvenga dopo Wall-E, ma ci sono sicuramente molte altre ragioni per cui lo sia. Inoltre, l'albero riapparirà di nuovo più tardi, perché si presenta pure in Up.]

C'è qualcosa di sorprendentemente diverso in a Bug's Life rispetto ad altri Pixar dove appaiono gli animali che mi porta a credere che si svolga nel futuro. Diversamente da Ratatouille, Up, e Alla ricerca di Nemo, gli insetti hanno molte attività umane simili a quello che i topi in Ratatouille stavano solo sperimentando. Gli insetti hanno città, bar, sanno cosa sia bloody mary, ed hanno anche un circo itinerante. Tutto questo presuppone che il film sia in un periodo di tempo più lontano.
L'altro fattore che determinante in a Bug's Life rispetto agli altri film Pixar è il fatto che è l'unico, oltre a Cars e Cars 2, che non include gli esseri umani.

La ragione per cui io sono così propenso a pensare che la mia idea sia vera è a causa della diversità con cui il mondo degli insetti sia rappresentato rispetto ad altri film di animali. Nessun altro film Pixar ha animali che indossano vestiti, che hanno invenzioni, che creano macchine, o sono influenzati così tanto dagli umani da avere bar e città. In Nemo la cosa più umana che vediamo è una scuola, che è piuttosto spoglia. Ma in a Bug's Life abbiamo un mondo in cui gli esseri umani sono a malapena citati. Ad un certo punto, una delle formiche dice a Flik di non lasciare l'isola perché ci sono "serpenti, uccelli e insetti più grandi là fuori.". Non ha nemmeno annoverato l'uomo. Sì, ci sono alcuni esseri umani, come il ragazzo che avrebbe preso le ali dell'insetto senza tetto, ma qui s'inserisce l'idea che sia un mondo post-Wall-E. Inoltre, gli insetti devono essere stati irradiati per vivere così a lungo. La vita media di una formica è solo di 3 mesi, ma queste formiche sopravvivono un'intera estate ed alludono di essere in giro da un bel po 'di tempo. Una delle formiche addirittura dice che "si sente il 90 di nuovo." La teoria funziona se si accetta che le formiche siano più robuste a causa di evoluzione e di geni mutati.

C'è un altro film della Pixar che doveva essere rilasciato nel 2012, ma è stato annullato e sostituito con Brave. Questo film è stato chiamato Newt e credo che avrebbe potuto stare in questa parte della linea temporale post-Wall-E. Il film chiede che "Cosa succede quando gli ultimi due tritoni dai piedi blu del pianeta maschio e femmina sono costretti a stare insieme dalla scienza per salvare la specie, e la relazione non può stare in piedi?"
Un film su una specie in pericolo di estinzione che tenta di ricostruirsi potrebbe prestarsi bene a questa teoria, ma dato che il film non è mai uscito, sto solo speculando.

Quindi, cosa succede? L'umanità, macchine, e gli animali crescono in armonia fino a quando nasce una nuova super-specie: i mostri.
La civiltà dei mostri in realtà è la Terra in un futuro incredibilmente lontano. [Qualcuno ha saggiamente sottolineato che in Monsters University l'università sia stata fondata nel 1313. Se siamo davvero nel futuro, significa che i mostri possono aver resettato la società utilizzando un proprio calendario. Questo potrebbe significare che Monsters & co. si svolge fino al 1400 (o più) anni dopo a Bug's Life.] Da dove vengono? È possibile che i mostri siano semplicemente gli animali mutati dopo che la terra malata è stata irradiata per 800 ann? [Non durante Wall-E. Direi che ci sono voluti centinaia di anni dopo Wall-E agli animali per diventare mostri] L'alternativa potrebbe essere che gli esseri umani e gli animali si siano incrociati per salvarsi.
È una cosa grossa, lo so, ma plausibile, dal momento che le linee tra gli animali e gli esseri umani sono costantemente oggetto di discussione nella Pixar.

Qualunque sia la ragione, questi mostri sembrano tutti animali orribilmente mutati, sono più grandi e civili. Hanno città ed anche le università, come vediamo in Monsters University. [Un problema che alcuni hanno trovato è che questo non spiega bene cosa sia successo all'uomo. Non ho optato per una teoria precisa, ma sto appoggiato l'idea che i mostri e le macchine alla fine si siano dimenticati del bisogno gli esseri umani e si siano sbarazzati di loro ancora una volta, non rendendosi conto del loro errore fino a quando tutti gli esseri umani sono spariti, creando la necessità di viaggiare nel tempo. Un'altra spiegazione è che gli esseri umani semplicemente non potrebbero più sopravvivere sulla Terra . In Monsters & co. vivono in una crisi energetica, perché abitano in un futuro con una Terra senza l'uomo. Gli esseri umani sono la fonte di energia, ma grazie alle macchine, di nuovo, i mostri riescono a trovare un modo per viaggiare nel mondo umano: le porte.
Solo, non in altre dimensioni.



";i:2;s:8467:"

Continua a leggere...

Il divertimento continua su Facebook


I mostri vanno indietro nel tempo. Raccolgono l'energia per evitare l'estinzione andando indietro a quando gli esseri umani erano nell'epoca migliore. Il picco della civiltà, se si vuole. Anche se un sacco di tempo è passato, l'animosità verso gli esseri umani non è mai veramente andata via per gli animali/mostri. I mostri devono aver fatto affidamento sugli istinti anti-umani per far credere credere che solo toccando un umano si sarebbe corrotto il loro mondo come in passato. Così spaventano gli esseri umani per raccogliere la loro energia, fino a quando si rendono conto che la risata (energia verde) è più efficiente perché è positiva di natura. [Una spiegazione alternativa che si adatta ancora meglio che alcuni di voi hanno proposto: Le macchine ed i mostri hanno creato le porte del tempo, ma si sono resi conto che pasticciando con il tempo avrebbero potuto causare la cancellazione della loro esistenza e cambiare la storia. Così, hanno falsamente indottrinato i nuovi mostri a credere che gli esseri umani siano tossici e da un'altra dimensione, rendendo di fatto un suicidio interagire troppo con il mondo umano.]
Abbiamo anche visto una connessione tra A Bug life e Monsters &co. tramite il camper che vediamo di entrambi i film. Come si può vedere, il camper sembra esattamente lo stesso, ad eccezione del fatto che in A Bug life il camper è notevolmente più vecchio e decrepito, mentre in quello di Monsters & co., dove Randall viene inviato tramite una porta, c'è l'uomo e guarda la tv.

Il camper di A Bug's Life sembra più vecchio e più fatiscente. Anche la vegetazione è notevolmente rada e meno presente. Nel camper di Monsters & Co. appare l'uomo ed il telaio, con l'erba alta ed un albero. [Alcuni hanno sostenuto che il camper in A Bug's life non dovrebbe essere altro che polvere. Non sono d'accordo, perché in Wall-E ci sono tanti edifici intatti. Portano come esempio anche la luce attira insetti che è alimentata da energia elettrica. La luce potrebbe facilmente essere alimentata dall'energia solare, proprio come Wall-E. Gli insetti probabilmente la usano come fonte di luce per segnalare agli altri la presenza di "Bug City." Inoltre, il camper in A Bug's life non mostra mai le luci del camper accese come in Monsters Inc.]
Ciò detto, Monsters Inc. è finora il film più futuristico della Pixar.
Alla fine, gli esseri umani, gli animali, e le macchine hanno finalmente trovato un modo per comprendere l'altro e vivere in armonia. Ma infine c'è Boo. Che cosa le è successo?

Lei ha visto tutto quello che è successo nel futuro della terra dove è riuscita a parlare con "Gatto". Lei diventa ossessionata da quello che è accaduto al suo amico Sulley e dal perché gli animali ne suo tempo non sono abbastanza intelligenti come quelli che aveva visto nel futuro. Ricordiamo che le "porte" sono la chiave con cui ha trovato Sulley la prima volta, e così lei diventa …

UNA STREGA! Sì, Boo è la strega di Brave. Lei capisce come viaggiare nel tempo per trovare Sulley, e risale alla fonte.. Ai fuochi fatui. Si tratta di ciò da cui è iniziato tutto, e come una strega, lei coltiva questa magia nella speranza di trovare Sulley creando porte che vanno avanti e indietro nel tempo. [Giusto per chiarire: La teoria è che Boo abbia scoperto un modo per usare le porte per viaggiare attraverso il tempo da sola, possibilmente sviluppando da sola anche la magia. Lei probabilmente è andata indietro nel tempo al Medioevo per arrivare nel momento più magico dei fuochi fatui.] Come facciamo a saperlo? In BRave, si può vedere brevemente un disegno in officina. È Sulley.

Abbiamo anche visto il camion della Pizza Planet scolpito come un giocattolo di legno nel suo negozio, che non ha senso a meno che non ne abbiamo visto uno prima ... (e sono sicuro che lei l'abbia visto, dal momento che quel camioncino è in in ogni film Pixar).
Se si guarda da vicino, si può vedere il camion scolpito sotto.

Vi ricordate di Merida che apre e chiude freneticamente le porte da dove la strega è scomparsa? Questo perché quelle porte sono fatte come quelle di Monsters & Co.. Esse viaggiano attraverso il tempo ed è per questo che Merida non riusciva a trovare la strega.
[Molte persone hanno detto come gli easter egg siano sparsi in tutti i film della Pixar. Ho appena graffiato la superficie, ma una teoria di altri che sostengo è che questi easter egg siano piantati da Boo intenzionalmente o accidentalmente nel suo viaggio attraverso il tempo per trovare Sulley. Alcuni sostegono che è per questo che ogni easter egg di Brave sia nel suo laboratorio.]

Ma aspettate. Come ha fatto Boo a viaggiare nel tempo, e perché lei è ossessionata con il legno? Boo deve aver scoperto che il legno è la fonte di energia per tutti, non solo per gli esseri umani. Le macchine e mostri di Monsters & Co. utilizzano le porte perché sono fatte di legno, ed hanno trovato un modo per utilizzare questa energia per viaggiare nel tempo. Ossessionata dalla ricerca di Sulley, Boo ha viaggiato attraverso l'universo Pixar usando queste porte. [è anche possibile che il legno dell'albero di A Bug's Life sia la fonte di ingegnosità di Flik, della sua passione e del rispetto per i semi che crescono in alberi. L'albero ha anche una somiglianza con quella dove Carl ed Ellie si sono frequentati, che potrebbe essere la fonte della creatività con cui Carl trasporta la casa con i palloncini. Questo spiega anche perché Flik e Heimlich in A bug's Life appaiono in Toy Story 2. Boo stava cercando di andare verso il futuro e potrebbe essere finita nel tempo post Wall-E.
Avrebbe avuto bisogno di legno per fare il tempo in viaggio, ma non ce n'è molto in giro ancora, così lei inciampa su l'albero di a Bug's Life. Lei avrebbe potuto accidentalmente portarsi indietro qualche insetto con lei quando viaggia a ritroso nel tempo.]

Così Boo è tornata al Medioevo, probabilmente perché così ha a disposizione un sacco di legno per i suoi esperimenti o per studiare i fuochi fatui. Sappiamo che il suo primo incontro con Mor'du si conclude con lei che lo trasforma in un orso mostruoso, ma regredisce. Probabilmente ha voluto trasformarlo in un orso perché Sulley assomigliava ad un orso, e lei sta ancora cercando di capire da dove proviene Sulley. Riuscirà Boo a trovare Sulley? Mi piace pensare così. Si sarà sicuramente ricongiunta con lui almeno una volta da bambina alla fine di Monsters & Co., ma alla fine ha dovuto fermare la visita. Ma il suo amore per Sulley è, dopo tutto, il punto cruciale di tutto l'universo Pixar. L'amore di diverse persone di diversa età ed anche di diversa specie, per trovare il modo di vivere sulla Terra senza distruggerla.
E questa è la teoria Pixar.
Altro sarà aggiunto, senza dubbio, quando uscirà prossimo film della Pixar: The Good Dinosaur, nel 2014.

[Nota a margine: The Good Dinosaur dovrebbe essere ambientato in un universo alternativo in cui i dinosauri non si sono estinti.. Essi hanno gli esseri umani come animali domestici. La mia teoria è che questo "universo alternativo" spiega il motivo per cui così tante cose nell'universo della Pixar sono diversi dal nostro mondo. È perché l'evoluzione non è mai stata interrotta da una catastrofe mondiale. Gli esseri umani si sono evoluti in supereroi e gli animali hanno acquisito una sensibilità più velocemente, accelerando il black-out delle risorse che potrebbe fare lo stesso nel nostro tempo. Oh, la Dinoco da Toy Story è un collegamento libero, ma divertente per specularci su :).]

Fino ad allora, se volete contribuire o correggere, non esitate a scrivere!
Grazie per la lettura!

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));

";}}

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.