Il trenino elettrico fai da te più semplice del mondo

Il canale youtube AmazingScience ci mostra come costruire un trenino elettrico semplicissimo e allo stesso tempo geniale. I materiali utilizzati sono: un filo di rame (opportunamente piegato per formare una spirale), una pila mini stilo e dei magneti.

Spiegazione SCÌENDIFICA

Il trenino comprensivo di rotaie è in realtà un motore omopolare.

E la spiegazione del principio di funzionamento di questa macchina inventata da Faraday 2 secoli fa ce la da il sito "Internet @ided Physics Teaching"

Principio di funzionamento di un motore omopolare by Internet @ided Physics Teaching

Il motore omopolare mostra molto bene il forte legame esistente tra la corrente elettrica e i fenomeni magnetici. Si tratta di una fondamentale proprietà investigata nel XIX secolo, tra gli altri, proprio da Michael Faraday. Lo studio e la completa comprensione di questi aspetti hanno portato a una quantità enorme di applicazioni pratiche, che si trovano nella vita di tutti i giorni. Per quanto riguarda il motore omopolare, si basa sul fatto che quando una corrente fluisce in un campo magnetico, si origina una forza. La direzione, il verso, e l'intensità con cui essa agisce dipendono dalla intensità di corrente e dal verso in cui fluisce (i), e dall'intensità e verso del campo magnetico (B). La corrente è quella generata grazie alla pila, che fluisce appoggiando il filo di rame sul magnete, mentre il campo magnetico è quello del magnete stesso. Il disegno illustra come sono diretti la corrente, il campo magnetico, e la forza generata F. Il filo di rame tocca il bordo del magnete, e quindi la forza agisce sul bordo, provocando la rotazione. Nel motore rotolante si ha lo stesso principio applicato su entrambi i magneti, che ruotano concordemente.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.