L'ISIS sbarca a Pompei ma non trova nulla da distruggere

«Siamo a sud di Roma»

isis pompei
seguici su Facebook

Una grande delusione per i militanti dello Stato Islamico che una volta giunti a Pompei si sono ritrovati davanti agli occhi una scena del tutto inaspettata: il sito archeologico era già completamente distrutto. Una volta superato lo shock, i jihadisti hanno fatto retromarcia e sono tornati in Iraq con la sicurezza che lì avrebbero trovato sicuramente qualcosa da demolire.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.