Come rubare una bici a New York

Curioso esperimento quello dei Neistatbrothers che, a dispetto del titolo malizioso del post, non invogliano nessuno a commettere un furto (che ricordo è un reato penale da quando esiste l'uomo sulla Terra) ma dimostrano come sia facile farla franca in una città come New York per giunta durante l'ora di punta di un martedì qualsiasi.

Ecco che uno di loro prova a "rubare" la propria bicicletta in svariati modi senza che nessuno si sogni minimamente di fermarlo o di avvertire la polizia. I tentativi non si limitano alle tenaglie per spezzare le catene ma si passa a veri e propri arnesi da fabbro usati tranquillamente in mezzo alla strada. Anzi a dire il vero in un segmento una pattuglia si avvicina... ma alla persona sbagliata, avvertendo il cameraman che non si può sostare sulla carreggiata mentre il "complice" stava compiendo un reato a pochi metri!

Il culmine si raggiunge al gran finale quando si avvicina l'unica persona realmente interessata al "fattaccio" che viene commesso alla luce del giorno ma non sembra proprio intento a voler denunciare il giovane...

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

9 commenti Aggiorna
Ordina: