Ragazzini rubano in una casa, si dimenticano i quaderni di scuola e vengono arrestati

compiti_vacanze

Due ragazzini hanno derubato una casa a Sacramento, in America, ma si sono dimenticati i quaderni con i compiti che avevano con sè, e dal nome scritto sui fogli la polizia li ha trovati ed arrestati. I due erano entrati di nascosto in una casa per rubare, ma all'interno c'era qualcuno, che li ha sentiti ed ha chiamato la polizia.

I due sono quindi scappati in fretta, non facendosi prendere. Per fuggire meglio, e poter saltare le staccionate tra il retro di una casa e l'altra, avevano però lasciato gli zainetti di scuola. Dentro a uno dei due, sono stati trovati fogli di compiti da consegnare a scuola, con il nome del ragazzo, così da poterli rintracciare entrambi ed arrestarli. Insomma, se si fa il ladro e si fanno anche i compiti, si finisce comunque in prigione!

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.