Come NON tagliare il traguardo dei 400 metri

Ricordate il ciclista che cade sulla linea del traguardo? Lui si è fatto un male pazzesco, ma almeno ha tagliato per primo il traguardo.

In questo caso invece oltre il danno c'è la beffa. Siamo su una pista dei 400 metri di velocità. L'atleta in testa avrebbe tutto il tempo per prendersela comoda, invece ha deciso di volare! In tutti i sensi!

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

2 commenti Aggiorna
Ordina: