Piccione spia pakistano arrestato in India

piccione_spia Altro che Jack Bauer, satelliti, servizi segreti, talpe e droni spia: in India un piccione è stato fermato vicino al confine e portato alla polizia perché sospettato di essere una spia del Pakistan.

Il pennuto aveva infatti un anello alla zampa e un numero di telefono e un indirizzo pakistani sul corpo in inchiostro rosso, e ha insospettito i passanti. Probabilmente, sostengono le autorità indiane, doveva portare un messaggio, che non è stato trovato. Ora il piccione spia è sotto stretta osservazione e non può ricevere visite.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.