Nudo per le strade innevate per contrastare X-Factor UK

Questo video non mostra il pazzoide di turno che sfida il freddo per denudarsi, c'è una storia dietro e una vera e propria azione collettiva non indifferente. Come segno di protesta nei confronti del talent-show X-Factor, divenuto in Gran Bretagna una sorta di promo lungo una stagione televisiva che non guarda alla qualità del prodotto (aspettando che l'edizione italiana raggiunga questi livelli) l'anno scorso centinaia di migliaia di persone hanno deciso di acquistare il brano Killing in the name of dei Rage Against the Machine per farla schizzare al primo posto della Christmas Top Ten List, la classifica musicale che in UK viene pubblicata la settimana prima di Natale.

Un grande successo che in effetti ha portato i RATM al primo posto, scalzando il vincitore di X-Factor 2009. Quest'anno la storia si ripete e il DJ Jeff Mills ha proposto una nuova numero uno: Surfin' Bird dei Trashmen!

Inutile dire che l'iniziativa ha un riscontro impressionante: la pagina fan su Facebook ha raggiunto facilmente i 600 mila "seguaci", tra cui c'è il pazzo che gira in perizoma rosso per le strade e i negozi di Londra: si tratta del comico Matt Whistler che ha voluto dare il suo supporto con la sua demenzialità. «Bird is the word!»

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

2 commenti Aggiorna
Ordina: